Rione Campo Marzio Fontane di Roma Piazza fontana dei Navigatori del Porto di Ripetta 

Fu costruita nel 1704 su disegno di Alessandro Specchi come ornamento dell'emiciclo sovrastante il Porto di Ripetta fatto edificare da papa Clemente XI, Albani, e soprattutto come "immediato abbeveraggio ai facchini caricatori". Verso la metà del 700 al vertice della fontana venne sovrapposta una lanterna in ferro battuto in maniera da facilitare l'approdo notturno delle barche. In seguito ai lavori per la sistemazione degli argini del Tevere, il porto di Ripetta venne demolito e la fontana, smontata nei suoi pezzi, finì in uno dei magazzini comunali. Nel 1929 essa è stata opportunamente ricostruita nella stessa zona quasi nel punto della primitiva collocazione, ma senza rispettare pienamente l'originario disegno. 

Torna al menù del Rione Campo Marzio