Rione Castro Pretorio Fontane di Roma Fontana Delle Naiadi Piazza della Repubblica

E' considerata la più bella tra le moderne fontane di Roma e costituisce la mostra definitiva dell'Acqua Marcia. L'attuale fontana venne costruita nel 1888 su progetto dell'ing. Alessandro Guerrieri. Nel 1901 su progetto dello scultore palermitano Mario Rutelli vennero aggiunti quattro gruppi bronzei che raffigurano : La ninfa dei laghi, con il cigno, la ninfa dei fiumi, poggiata su un mostro fluviale, la ninfa degli oceani, che doma il cavallo selvaggio simbolo dei marosi, la ninfa delle acque sotterranee, mollemente sdraiata sul dorso di un drago. Il gruppo centrale del "Glauco" dello steso autore, fu aggiunto 1912, simboleggia la dominazione dell'uomo sulla forza bruta della natura. E' costituito da una figura di uomo nudo, di struttura atletica e di berniniana rievocazione, che stringe tra le braccia vigorose un guizzante delfino dalla cui bocca si eleva un alto getto d'acqua che ricade sui numerosi zampilli laterali con magnifico effetto.

Torna al menù del Rione Castro Pretorio