Giardino del Pincio Fontane di Roma

Realizzalo sul luogo anticamente corrispondente alla villa dei Pinci, il giardino fu disegnato nella sua attuale sistemazione da Giuseppe Valadier per volontà di Pio VII, Chiaramonti (1800 -1823), a conclusione di un vasto programma di sistemazione urbana che ebbe inizio durante il periodo napoleonico. Dalla grande terrazza del Pincio si gode un eccezionale e famoso panorama.

Mosè     Idrocronometro         Sparse nel Pincio       Conca               Vergine

Vasca    Ninfa                                  Circolare                        Cippo                Pergolato   Torna al menù delle Ville di Roma